laptop-tablett hybrid recensioner http://sverigepiller.com/ Palm beach gardens vårdcentral
L’UNICA IMPRESA CHE UTILIZZA ORO ZECCHINO E AUTENTICHE PIETRE PREZIOSE PER I FACSIMILI DEI CODICI PIÙ BELLI DEL MONDO
Serie oro

Collezione Atlante di Carlo V e Atlante di Magellano

Collezione Atlante di Carlo V e Atlante di Magellano

Caratteristiche

Ubicazione attuale:

© The John Carter Brown Library, Providence, U.S.A. Biblioteca Nacional de España - Madrid. Secolo XVI.

Illustrazioni:

68 miniature in oro e argento.

Volume:

32 e 36 pagine in pergamena.

Formato:

22 x 15 e 20 x 14 cm.

Condividere:

facebook_sharer twitter_share mail_share

La collezione consta di 2 codici realizzati dal genovese Battista Agnese

• La collezione consta di 2 codici realizzati dal genovese Batista Agnese, il più prestigioso e prolifico cartografo del secolo XVI, le cui commissioni provenivano dalle case reali europee.

• La sua opera è caratterizzata da: la suntuosità del colore usato nelle carte portolane, il planisfero indicante la rotta di navigazione realizzata da Magellano ed Elcano nel primo giro del mondo, progetto finanziato da Carlo V, l'inclusione delle illustrazioni della sfera armillare e dello zodiaco a doppia pagina e l'abbondanza d'oro usato nelle illustrazioni dei suoi fogli dal formato ridotto.

• Edizione unica e limitata a 999 esemplari numerati e autenticati con atto notarile.

Atlante di Carlo V. Casa d'Austria. Secolo XVI

• Manoscritto custodito presso la John Carter Brown Library, Providence, U.S.A.

• 32 pagine di pergamena miniate in oro e abbondantemente decorate con motivi rinascimentali da Giulio Clovio, conosciuto dai suoi contemporanei come il Michelangelo della miniatura dei manoscritti. Tra le sue opere spiccano i Trionfi di Carlo V ed il Libro d'Ore Farnesio.

• Realizzato su commissione dell'imperatore Carlo V, fu utilizzato per l'istruzione in geografia del giovane principe Filippo, e divenne successivamente di proprietà di quest'ultimo, quale omaggio in occasione del suo sedicesimo compleanno.

• Dimensioni: 22 x 15 cm.

• Rilegato su assi lignee in pelle incisa a fuoco e oro.

Atlante di Magellano. Casa di Borbone. Secolo XVI

• Custodito presso la Biblioteca Nacional de España. Ms. Res. 176.

• 36 pagine in pergamena miniate in oro e decorate con illustrazioni di carattere cartografico.

• Dimensioni: 20 x 14 cm.

• Rilegato su assi lignee in pelle rossa incisa a fuoco e oro.

Il primo giro del mondo. Rotta di Magellano, finanziata dall'imperatore Carlo V:

I. Fernando di Magellano e Juan Sebastián de Elcano partano da Siviglia il 20 settembre 1519.

II. Interrompono il loro viaggio durante varie settimane a causa delle tormente.

III. Salpano nuovamente, alla ricerca di un passaggio verso sud.

IV. Attraversano l'attuale Stretto di Magellano.

V. Magellano muore nelle Filippine. Elcano prende il comando ed inizia il ritorno, carico di spezie.

VI. Elcano oltrepassa il Capo di Buona Speranza.

VII. Arrivo a Siviglia il 6 settembre 1522.

Ti potrebbe interessare anche

Opinioni dei clienti ed esperti

Maureen O'Donnell

The JCB Library has received the package of facsimile copies of the Agnese Atlas. Everything arrived in great condition. The facsimile is BEAUTIFUL!!!!!!!!!! Thank you so much. Maureen O’Donnell Assistant to Ted Widmer, Director and Librarian of the John Carter Brown Library.