laptop-tablett hybrid recensioner http://sverigepiller.com/ Palm beach gardens vårdcentral
L’UNICA IMPRESA CHE UTILIZZA ORO ZECCHINO E AUTENTICHE PIETRE PREZIOSE PER I FACSIMILI DEI CODICI PIÙ BELLI DEL MONDO
Serie oro

Lo Splendor Solis. Trattato di Alchimia

Lo Splendor Solis. Trattato di Alchimia

Caratteristiche

Ubicazione attuale:

© Bibliothèque Nationale de France. Ms. All.113. Secolo XVI. 1572 circa.

Lingua:

Tedesco.

Illustrazioni:

22 fastose miniature a tutta pagina, incorniciate da frange decorative con motivi vegetali e archittetonici, allo stile dei più sontuosi libri d’ore.

Volume:

100 pagine in pergamena miniate in oro e argento.

Formato:

30 x 21 cm.

Condividere:

facebook_sharer twitter_share mail_share

• Il manoscritto All. 113 della Bibliothèque nationale de France è uno dei più antichi Splendor Solis e più raffinati che si conservano. Fu utilizzato come modello per realizzare copie posteriori, tra le quali troviamo il manoscritto Harley 3469 della British Library.

• Considerato l’origine della chimica e della medicina moderne, se ne attribuisce il testo a Salomone Trismosin, presunto alchimista che investigò il segreto dell’elisir della lunga vita e della pietra filosofale, alla cui presenza tutti i metalli si trasformavano in oro.

• Si tratta del più raffinato manoscritto alchemico, le cui illustrazioni evocano l’opera dei suoi contemporanei Dürer, Hans Holbein e Lucas Cranach.

• Ha attirato su di lui l'attenzione di molta gente, tra loro, scrittori come Umberto Eco, James Joyce e Butler Yeats.

• I Templari e la pietra filosofale:

Durante il Medio Evo e il Rinascimento, i risultati dei loro esperimenti si diffusero in tutta Europa, rendendo così possibile lo sviluppo della chimica e della medicina moderne. I Templari, che possedevano gran quantità d’oro e d’argento, furono accusati di praticarli. Probabilmente, ne erano venuti a conoscenza durante la custodia dell’arca dell’alleanza, che conteneva tutti i segreti e i saperi dell’Universo e che si trovava nel tempio di Salomone a Gerusalemme. I più importanti monarchi europei s’interessarono a quest’arte tra la scienza e la magia. Filippo II ordinò la costruzione presso l’Escorial del laboratorio di distillazione più importante d’Europa.

• Edizione unica e limitata a 999 esemplari numerati e autenticati con atto notarile.

Opinioni dei clienti ed esperti

Roberto Bini. Il Bulino.

We received the parcel and checked the books. Wonderful editions! Thank you