laptop-tablett hybrid recensioner http://sverigepiller.com/ Palm beach gardens vårdcentral
L’UNICA IMPRESA CHE UTILIZZA ORO ZECCHINO E AUTENTICHE PIETRE PREZIOSE PER I FACSIMILI DEI CODICI PIÙ BELLI DEL MONDO
Serie oro

Prato Haggadah

Prato Haggadah

Caratteristiche

Ubicazione attuale:

© The Library of Jewish Theological Seminary - New York. Secolo XIV. (anno 1300 circa).

Lingua:

Ebraico.

Illustrazioni:

40 miniature in oro e argento.

Volume:

160 pagine di pergamena.

Formato:

21 x 14 cm.

Condividere:

facebook_sharer twitter_share mail_share

Suntuosamente miniato in oro e argento nella Spagna sefardita dell'anno 1300

• Il Prato Haggadah commemora l'esodo degli ebrei dall'Egitto e la loro missione. Tale libro veniva usato durante il culto religioso ebreo la vigilia della festa del Pesaj, la Pasqua cattolica.

• Un haggadah è composto da una collezione di testi che includono storie dell'antico testamento, leggende, favole, aforismi, salmi, sermoni ed esegesi. L'origine di tali testi è da ricercare nella tradizione orale dell'epoca del secondo tempio, vale a dire fino all'anno 70 a.C. Successivamente, furono ampliati e messi per iscritto.

• I passaggi scritti, che venivano letti durante la festa del Pesaj in circoli familiari, divennero libri di devozione privati di grandezza tascabile; nella tradizione cattolica corrispondono ai libri d'ore.

• Durante i secoli XIII e XIV, alcuni illustri ebrei delle corti reali europee commissionarono la loro miniatura che era inizialmente ornamentale e incorporarono rappresentazioni figurative di altissimo livello artistico.

• I più antichi Haggadah del Pesaj illustrati appaiono nel secolo XIII nell'Europa occidentale. Il Prato Haggadah fu prodotto in Spagna intorno all'anno 1300.

• L'incompletezza di alcuni dei fogli di tale manoscritto, magnificamente decorato, ci rivela il procedimento mediante il quale, nel Medioevo, venivano miniati i codici. È, infatti, possibile constatare i differenti gradi e procedimenti della miniatura del manoscritto: la preparazione dei dipinti, l'applicazione del gesso per fissare le incisioni d'oro e d'argento ed infine l'applicazione dei pigmenti.

• La decorazione delle sue pagine è particolarmente lussuosa, soprattutto grazie all'elevato contenuto d'oro e d'argento, il blu brillante, i due tipi di rosso, il bianco opaco, il verde ed il giallo entrambi usati insieme all'azzurro pastello, il rosa ed il porpora.

• Edizone unica e limitata a 100 esemplari numerati e autenticati con atto notarile.

Opinioni dei clienti ed esperti

Naomi M. Steinberger

We received the copies of the Prato Haggadah facsimile today. It really is impressive and very beautiful!! Naomi M. Steinberger Director of Library Services Library of the Jewish Theological Seminary